post

Kanye West è stata una figura di divisione ultimamente, specialmente per via delle sue idee politiche, ma è anche un musicista di notevole fama. E ogni tanto, usce con una nuova canzone, come Brothers, che è la sua pubblicazione più apprezzata del 2019; ancora però il suo ultimo album Yandhi non è ancora presentato

Una parte del brano è stata mandata in onda durante il primo episodio della seconda stagione della serie televisiva Tales, prodotta da Irv Gotti. Lo stesso ha poi postato l’audio intero della canzone sul suo profilo Instagram. Brothers è stato tagliato dal network sul quale è messa in onda la serie, ma, come afferma Gotti, il pubblico doveva avere la possibilità di sentirlo comunque.

Il brano è stato scritto in collaborazione con Charlie Wilson, ma non è chiaro chi sia il soggetto di cui Kanye sta parlando nella canzone. CI sono molte speculazioni, però, e alcuni pensano possa essere Jay Z o Virgil.

 

Cos’è Brothers

La versione di Brothers, che è appena uscita, è lunga circa un minuto e mezzo. Questo brano è un lento ispirato al gospel. I temi trattati vanno dalla gioventù, agli errori fatti durante la vita e c’è inoltre una lunga riflessione sul bisogno di farsi perdonare. Il ritornello è la parte in cui le voci dei due cantanti, West e Wilson, si uniscono.

La canzone, a prima vista, sembra riguardare il recente avversario Jay-Z, che è anche il soggetto del brano di West’s Graduation Big Brother. Ma alcune delle linee indicano un’amicizia d’infanzia più grande, sarà questà forse una metafora?

Foto: Dlso; HotNewHipHop